Chianti Classico territorio-DEF

Il territorio del Chianti Classico ( e dove si produce solo vino CHIANTI CLASSICO e non CHIANTI) viene delimitato già dal 1916, attualmente è compreso tra le province di Firenze e Siena, ovvero i comuni di Castellina in Chianti, Gaiole in Chianti, Greve in Chianti e Radda in Chianti per intero e, in parte, quelli di Barberino Val d’Elsa, Castelnuovo Berardenga, Poggibonsi, San Casciano Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa.
Nel 1984 il vino prodotto in questo territorio ottiene tra i primi in Italia la DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita).

Attualmente l’uvaggio del vino Chianti Classico DOCG previsto dal disciplinare è: Sangiovese: da un minimo di 80% a 100% Altri vitigni a bacca rossa autoctoni o internazionali autorizzati: massimo 20%

Radda in Chianti

radda-lowRadda in Chianti è un grazioso paese medievale racchiuso tra imponenti mura di cinta. Situato su un poggio tra le valli dell'Arbia e della Pesa, ha antichissime origini. Nella campagna circostante Radda si sono trovati numerosi insediamento etruschi, e molti nomi dei luoghi riportano ancora l’eco di un'origine così lontana. Abitato fin dal IX secolo a.C. viene citato in una pergamena del 1002.
Il paese conserva la pianta medievale caratterizzata da stretti vicoli che sbucano nella piazza del paese dove si affaccia la Chiesa di San Niccolò. Oggi Radda e i suoi splendidi dintorni sono diventati un'ambita meta turistica per coloro che amano il buon vino e la natura. E’ una cittadina piccola, ma molto attiva, vi vengono organizzate numerose manifestazioni, dal passaggio dell’Eroica, gara ciclistica in biciclette d’epoca, alla ormai nota Radda nel Bicchiere.

territorio-DEF-05